VideoLIS+tutorial “L’Estate di San Martino” ed. Radio Magica

L’11 novembre del 334 dopo Cristo ad Amiens in Francia soffiava un vento gelido. Nessuno aveva pietà per un povero vecchio infreddolito che chiedeva la carità. Ma, poi arrivò lui, Martino. Impugno’ la spada e taglio a metà il suo mantello per salvare il povero vecchio. Qualcosa di speciale accadde quel giorno e quel gesto memorabile viene ricordato ogni anno in tanti paesi del mondo. Si ringraziano il progetto “Il Villaggio per Crescere” del CSB onlus e UNPLI Veneto per il sostegno.
con Livia De Paolis

Intervista Riccardo D’Ostuni “Sorprendente Amore”

Intervista a Riccardo D’Ostuni & Alessandro Augusti per il singolo “Sorprendente Amore” tenuta dalla giornalista Marcella Negro del Corriere Salentino.
HeartLive Production Regia e Montaggio: Flavio Leo
Camera 1: Flavio Leo
Camera 2: Gianluca Guida
Giornalista: Marcella Negro
Voce: Riccardo D’Ostuni
Compositore: Alessandro Augusti
Arrangiatore: Giuseppe Ciccarese
Data d’uscita 1 Dicembre 2018
Altre informazioni utili
● Facebook ►https://www.facebook.com/riccardodost…
Instangram ►https://www.instagram.com/riccardostu…

“Vita Spremuta” – intervista

Note di regia di Pierfrancesco Gatto sul cortometraggio “Vita Spremuta”

Credits

Camera Operator / Editor: Davide Mellone
Electrician: Simone Frisenda
Music: Agnes Obel – Red Virgin Soil
Still Photographer: Ilenia Tesoro – Gianluca Guida

Location: El Gazer Pub – Copertino (LE) – ITALY

Il violino della Shoah a Copertino – Schindler’s List Theme

Il violino, appartenuto a Eva Maria Levy, deportata al campo di Auschwitz – Birkenau nel dicembre del 1943 e morta lì nel giugno 1944, è stato suonato dalla violinista Alessandra Sonia Romano nella stazione ferroviaria della Città di Copertino il 14 Novembre 2017 che ha eseguito i brani: Schindler’s List Theme e dall’Amico Fritz solo del violino atto primo di P. Mascagni. Il violino è stato regalato dall’Ing. Carlo Alberto Carutti al Museo Civico di Cremona, dove arricchisce le “Stanze della musica”, una delle più importanti raccolte di strumenti a corda che ripercorre quattro secoli di liuteria ed è formata da sessanta “pezzi” donati dalla Famiglia Carutti. Un ringraziamento a Carlo Alberto Carutti per aver permesso la possibilità di ascoltare la “voce del violino” nella città di Copertino nell’ambito del Progetto ”Copertino ricorda la Shoah”

video: Gianluca Guida

dal 26 gennaio al 20 febbraio al frantoio Olearia Copertino e alla Stazione Ferroviaria “Copertino ricorda la Shoah” tutte le info su http://copertinoricordalashoah.simdif.com